L’efficienza dei servizi A.D.A.S. Doctor Glass al Fleet Motor Day 2018
DoctorGlass_Fleet_Motor_Day_2018
7 maggio 2018 - Eventi

Alla fine del 2017 circa 1 macchina su 10 circolante in Italia era dotata di sistemi avanzati di assistenza alla guida (A.D.A.S. dall’inglese Advanced Driver Assistance System): in particolare in questa sede parliamo di frenata d’emergenza, di Lane Keeping Assist e di Adaptive Cruise Control che vedono installati i sensori di funzionamento all’interno del parabrezza.

Le percentuali sopra citate sono destinate a crescere di anno in anno – come ha spiegato il General Manager di Doctor Glass Marco Lovisetto durante il recente Fleet Motor Day 2018 svoltosi nell’autodromo di Vallelunga – sia perché sempre maggiori case produttrici rendono disponibili questi sistemi (di serie o come optional) sia per le leggi che li renderanno obbligatori gradualmente nel tempo, insieme a tanti altri sistemi.

Lo ricordiamo, la frenata di emergenza interviene automaticamente fino a una velocità di 30 km/h in caso di un ostacolo improvviso (un pedone o un altro mezzo che frena repentinamente) che si trova nella nostra traiettoria di marcia, evitando a seconda dei casi l’impatto anche con una sterzata o comunque riducendo il più possibile la velocità. Attraverso il Lane Keeping Assist, invece, l’auto ci aiuta a restare al centro della corsia di marcia leggendo le righe continue e tratteggiate. L’Adaptive Cruise Control, infine, consente di tenere costante la velocità di crociera e la distanza dai veicoli che ci precedono.

In tutti questi casi è fondamentale che laddove si renda necessaria la sostituzione del parabrezza venga effettuata una perfetta ricalibratura degli A.D.A.S. vista l’estrema importanza delle loro funzioni. Nel servizio che i “dottori” riservano ai propri clienti, anche questo intervento è incluso nella sostituzione. Grazie poi ai database a disposizione, al momento della prenotazione dell’appuntamento gli operatori specializzati Doctor Glass sanno in anticipo se la vettura è dotata o meno di sistemi di assistenza alla guida e organizzano al meglio il lavoro (ci vogliono circa 20 minuti in più sulle 2 ore previste per la normale sostituzione) e i tempi di attesa per il cliente (che si tratti di privato, aziende o flotte).

Formazione continua e strumentazione efficiente sono due dei punti forza della rete Doctor Glass che non a caso – dopo quelli degli anni passati – anche negli ultimi mesi ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui: 1) Asso del Franchising 2017, categoria 2,3,4 Ruote. 2) Mission Fleet Awards 2017 nella categoria “Miglior servizio di outsourcing per la flotta auto”. 3) Migliori in Italia per “Top Servizio Riparazione Parabrezza” in base alle analisi dell’Istituto Tedesco Qualità e Finanza.

Di seguito l’intervento di Marco Lovisetto al Fleet Motor Day 2018.